Il mercato immobiliare italiano continua a crescere.

Come confermato dall’Angenzie delle Entrate, il mercato ha subito un netto aumento della domanda con un conseguente picco delle vendite.

Una condizione incoraggiata, secondo le analisi condotte dal GruppoTecnocasa, dal prezzo dei mutui ritenuti ancora molto convenienti.

Tra le tipologie con maggiore richiesta, si registra ancora una prevalenza di trilocali (40,8%), a seguire il quattro locali che raccoglie il 23,6% ed i bilocali con il 23,5%.

Per quanto attiene ai tempi di vendita, si registrano lievi diminuzioni, soprattutto se l’immobile è correttamente valutato.

Diverse le distinazioni d’uso: il 17,9% acquista per uso investimento mentre solo il 5,1% la casa vacanza. Gli acquisti per investimento continuano a crescere, passando dal16,3% del 2014 all’attuale 17,9%.

Le analisi hanno messo in luce che la maggior parte delle persone ha venduto per reperire liquidità (55,9%), mentre il 32,9% per migliorare la qualità abitativa o per trasferirsi in un altro quartiere oppure in un’altra città (11,2%).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here